martedì 16 Aprile 2024
Murzillo Chic
HomeIntervisteVittorio Sgarbi definisce l'arte astratta e informale di Giacomo Pietoso visionaria

Vittorio Sgarbi definisce l’arte astratta e informale di Giacomo Pietoso visionaria

Il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi, interviene alla presentazione del “Manifesto del Sensazionalismo” per omaggiare l’arte di Giacomo Pietoso capace di farci vedere quello che non sappiamo.

Il Professore Vittorio Sgarbi si è recato ad Acerra da Giacomo Pietoso per intervenire alla nascita del “Manifesto del Sensazionalismo” promosso dall’artista e poeta Giacomo Pietoso.

Parlando del Pietoso, Sgarbi afferma: – Il Pietoso è un’artista originale che con la sua arte informale e astratta segnata da lampi figurativi ci trasmette emozioni e sensazioni e stati d’animo capace, anche se non vedente, di farci vedere il futuro che sarà.”

Giacomo Pietoso da quando ha perso la vista a seguito di un grave incidente si è dedicato all’arte figurativa ed alla poesia, arrivando ad esporre nelle principali pinacoteche e gallerie nel mondo.

Redazione IDN
Redazione IDNhttps://napoli.itineraridellacampania.it
EDITOR E WEB DESIGNER. NATO A VENEZIA NEL 1973, VIVO E LAVORO FRA MILANO E NAPOLI. Sono nato nel 1973 a Venezia. Nascere e vivere a Venezia significa avere la fortuna di crescere respirando il profumo dell'arte in tutte le sue espressioni, dall'architettura alla pittura fino al cinema, così sin da subito mi sono lasciato trasportare da queste sensazioni. Da prima la fotografia, poi il teatro e la televisione, fino a scoprire, verso gli anni novanta, il piacere della sintesi e dell'impatto visivo del segno grafico. E' emozionante vedere stringere nelle mani di persone che non conosci e che non mi conoscono il frutto del mio lavoro.
RELATED ARTICLES

Most Popular