L'istinto del Gatto di Sonia Sacrato

Sonia Sacrato presenta il suo nuovo libro al TIN di Napoli. Ne discutono con l’autrice le giornaliste Roberta D’Agostino e Pina Stendardo. Letture di Gianni Sallustro

Sonia Sacrato, padovana di nascita e autrice del bestseller La mossa del gatto, vincitore del premio per il miglior giallo dell’anno Newton compton editori, ma napoletana di adozione fa tappa a Napoli, il 28 ottobre alle 17 al teatro Instabile Napoli (vico Fico Purgatorio ad arco,38) per la presentazione del suo “L’istinto del gatto”. Con lei ne discutono le giornaliste Pina Stendardo e Roberta D’agostino. Le letture sono a cura di Gianni Sallustro.

Sonia Sacrato: “Per le donne dei miei libri mi ispiro a quelle donne che non rientrano nei canoni estetici standard, ma che emergono e non hanno nulla da invidiare alle bellissime”

Diversi anni fa, a Torino dove il libro è ambientato – dice la Sacrato – un conoscente mi mostrò un violino che aveva sottratto dal magazzino di uno spedizioniere. Era stato rifiutato dal destinatario e il mittente morto in carcere. Sono partita da lì e ho inventato il resto. Per le donne dei miei libri mi ispiro a tutte quelle donne che non rientrano in quelli che sono i canoni estetici standard, ma che emergono e non hanno nulla da invidiare alle bellissime.

Sono felice di tornare a Napoli perché sta diventando un posto del cuore come Torino. Ha regalato a mia madre una speranza inattesa e io, quando arrivo in città, sono circondata da un affetto così forte che nemmeno so se me lo merito.

L’Istinto del Gatto. Cloe riuscirà a risolvere questo ennesimo intrigo? Ci penserà Pablo anche questa volta?

Sono passati sei mesi da quando Cloe, giovane insegnante di storia dell’arte, è stata invischiata in un’indagine complessa…ora si lascia coinvolgere da Alex, il nipote di una sua cara amica, a ricostruire la storia di un violino abbandonato nel magazzino di una compagnia di spedizioni, rifiutato dal destinatario. La vicenda del violino assume contorni sinistri: l’uomo che doveva aiutarli a capire qualcosa sullo strumento viene ucciso poco dopo averli incontrati, fuori da un locale dove si esibiscono drag queen. Cloe riuscirà a risolvere questo ennesimo intrigo? Ci penserà Pablo anche questa volta?

Durante la presentazione il pubblico potrà assaggiare la coccola culinaria preparata da Murzillo chic di Carmela Autiero: Mi sono ispirata al libro – dice la Autiero – Ho voluto creare un biscotto a forma di gatto che s’ ispira alla sagoma di Pablo che nelle storie è fondamentale. Sto lavorando, con il mio Murzillo chic, per ideare cibi e prelibatezze che richiamino eventi culturali ed altro creando una linea personalizzata per tutte le situazioni.

Media partner Mydreams
L’evento è realizzato dalla Talentum production e dall’Accademia vesuviana del teatro e del cinema di Gianni Sallustro.

Articolo precedenteDomani 22 Ottobre Giobbe Covatta al teatro Bolivar con il suo “RECITAL”
Articolo successivoVI edizione per TALENTUM, il premio delle eccellenze.