un'ora senza regole

In onda da giovedì 25 marzo alle 21 il nuovo format de I Senza Regole per la regia di Fabio Canciell

Il mondo dell’arte e dello spettacolo reagisce alla chiusura dei teatri reinventandosi, e così come le biblioteche ed i musei sbarcano sui social esponendo le loro opere, il teatro approda sempre più allo streaming video. E’ questo lo spirito che anima i due giovani artisti, Fabio Canciello e Giovanni Chiaccio che lanciano il loro nuovo progetto teatrale in streaming.

“Con questo nuovo progetto non pensiamo minimamente di sostituire il calore del pubblico dal vivo ma ci dà la possibilità di esprimerci e sentirci vivi. Abbiamo creato un “gioiellino” che contiene tutta la nostra arte, c’è musica, ci sono momenti comici ma anche emozionanti. Inoltre abbiamo voluto riservare sulla durata totale un omaggio al maestro del teatro: Eduardo. Sarà per noi una grande occasione per far innamorare le persone del nostro lavoro e magari vederle dal vivo quando tutto questo sarà finito”.
Sono le parole dei Senza Regole, i due giovani attori partenopei che con Un’ora senza regole lanciano il nuovo progetto teatrale, in streaming sulla piattaforma OnTheatre per un mese, dalla prima di giovedì 25 marzo a venerdì 23 aprile.

Con I Senza Regole un’ora di Sana Ribellione

Scritto da Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, Un’ora senza regole è un format che reagisce alle chiusure dei teatri puntando sul mezzo digitale. Lo spettacolo si apre con la raffica di eventi nefasti che ha colpito il mondo artistico-culturale, infatti i Senza Regole interpretano un’ora di sana ribellione mettendo da parte tutto ciò che è riconducibile a questo momento storico (mascherine, distanziamento, autocertificazione, etc) per vivere una normalità che sembra assurda da pensare. I due misureranno le loro doti con monologhi inediti e non ma anche con episodi di teatro magico, alternati a risate ed emozioni in musica. 

Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, rispettivamente 19 e 23 anni, prendono spunto dal meglio dalla storia del teatro e del cinema napoletano. Sono nati come duo in diversi laboratori teatrali tra cui l’Art Garage Teatro Sala Molière, con Nando Paone e Cetty Sommella. Hanno portato in scena spettacoli propri come Si fa o non si fa?, sempre insieme hanno prodotto, diretto e sceneggiato il corto sulla terra dei fuochi intitolato 77. I due giovani artisti hanno realizzato e prodotto lo spettacolo teatrale a porte chiuse Simme strane, è teatro. Il duo ha lavorato ad uno show al Palapartenope-Casa della Musica intitolato Ma e che stamme parlanne?, con le ospitate di Peppe Iodice e Andrea Radice. Lo scorso settembre hanno pubblicato il brano Partenope, un omaggio alla città di Napoli; stanno lavorando a un progetto cinematografico tra Roma e Napoli, in omaggio al teatro italiano. 

locandina di un'ora senza regole

Per assistere si dovrà acquistare un biglietto elettronico. Con una spesa minima pari a 40 euro su www.legeashop.it si otterrà subito uno sconto pari ad 8 euro iva inclusa. Lo show sarà disponibile su On Theatre per un mese. Gli acquirenti il biglietto avranno a disposizione lo show nella loro area privata, dal momento del “play” si hanno 48 ore di tempo per completare la visione.
https://www.ontheatre.tv/Un-ora-senza-regole-03810000

Articolo precedenteUn prezioso miniato della Commedia in alta risoluzione per il Dante Dì 2021
Articolo successivo‘O Viaggio, il nuovo singolo del cantautore Alessandro Giannini