Peppe Servillo & Solis String Quartet in concerto a Bacoli il 4 novembre 2022

Alla Sala dell’Ostrichina di Bacoli doppio appuntamento musicale, venerdi 04 novembre Peppe Servillo & Solis String Quartet in “Carosonamente” e sabato 05 novembre FLO in “Canzoni di Sale”. Ingresso Gratuito

Doppio appuntamento musicale presso la Sala dell’Ostrichina, suggestivo luogo che a metà dell’800 fu costruito per la coltivazione
delle ostriche e che fa parte del prestigioso Compendio Vanvitelliano del Fusaro nel Real Sito Borbonico di Bacoli.

I concerti, promossi da Fondazione Campania Festival, Regione Campania – POC 14-20, Comune di Bacoli e Centro Ittico Campano
rientrano nel programma di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022. Gli eventi sono organizzati dalla società AreaLive srl
e Graf srl.

In due imperdibili occasioni si esibiranno in concerto Peppe Servillo & Solis String Quartet e FLO. Il primo appuntamento è per venerdi 4 novembre è con lo spettacolo “Carosonamente”, evento organizzato da AreaLive srl, dove il famoso quartetto d’archi partenopeo si fonde con il frontman degli Avion Travel per celebrare Renato Carosone.

I brani dell’ «americano di Napoli» vengono rivisitati dal vivo da Peppe Servillo alla voce; Vincenzo Di Donna al violino; Luigi De Maio al violino, Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia al cello e chitarra. “Carosonamente” è anche un progetto discografico pubblicato a
giugno scorso dalla label AreaLive.

“Carosonamente” è il nuovo album di Peppe Servillo & Solis String Quartet, presentato il 24 giugno 2022.

Il nuovo album dedicato a Carosone arriva dopo “Presentimento” e “Spassiunatamente”, con i quali hanno affrontato capolavori della canzone classica napoletana.

E’ proprio il frontman degli Avion Travel che parlando di “Carosonamente” dichiara: – “Si ride con le canzoni, ma non solo, Renato ci commuove, si commuove guardando con carezzevole ironia i suoi toreri, sarracini , americani. Carosone pensa con affetto la sua gente, con un umorismo semplice, dal basso, senza sarcasmo, senza potere, senza cattiveria nel sorriso. Egli ci porta lontano, sbagliando volutamente strada, per un imprevisto musicale e di parola, noi lo seguiamo sperando di non fare danni, magari ci travestiamo e fra di noi non ci riconosciamo.“

Peppe Servillo & Solis String Quartet sono in tour con “Carosonamente” e per chi non riuscisse a godere dello spettacolo del 04 novembre, o semplicemente voglia rivedere lo spettacolo, le prossime date del tour sono il 24 Novembre a Sant’Agata Bolognese (BO) al Teatro Bibiena
e il 5 dicembre a Napoli al Teatro Diana

Per prenotazioni https://azzurroservice.net/biglietti/carosonamente-nhsi/#.Y1-jt3bMJhG

Floriana Cangiano – in arte FLO – presenta Canzoni di sale, un ammaliante connubio di musica e parole, canti e racconti

Sabato 5 Novembre FLO prsenta Canzoni di Sale
Floriana Cangiano, in arte FLO

Sabato 05 novembre sarà la nuova musa della canzone napoletana ad esibirsi. Floriana Cangiano – in arte FLO – presenta Canzoni di sale, un ammaliante connubio di musica e parole, canti e racconti. Flo, con attitudine da vera cantautrice, ci porta per mano attraverso le storie di un sud bagnato dal mare, misterioso e affascinante.

Tramite le canzoni che ha scritto in questi anni, ma anche di classici della tradizione partenopea e non solo, ci racconta storie vere, fatte
di coraggio, ironia e fatalità. Flo nel corso della sua carriera artistica si è divisa tra musica e teatro condividendo il palco con Stefano Bollani, Paolo Fresu, Daniele Sepe, Enrico Rava, Jorge Hernandez, Luca Aquino, Vincenzo Zitello, Elena Ledda, Paolo Angeli e Peppe Servillo.

In teatro è stata protagonista di spettacoli musicali e di prosa, diretta da registi come Alfredo Arias, Mimmo Borrelli, Davide Iodice, Massimo Luconi, Claudio Mattone, Gino Landi e molti altri. Affianca Daria Bignardi nei due spettacoli !La coscienza dell’ansia” e “Libri che mi hanno rovinato la vita”.

Articolo precedenteCapitan Burger vince il premio Tripadvisor Travellers’ Choice 2022 nella categoria Ristoranti.
Articolo successivoDomenica 6 Novembre Musica classica napoletana con il pianista Francesco Nicolosi e il violoncellista direttore Luigi Piovano