Tango Sensations

Terzo appuntamento per “Tango Sensations”. Un percorso avvincente e denso attraverso la storia del tango

Domenica 19 settembre alle ore 19:30, nella grande cornice del Cortile delle Statue dell’Università di Napoli, in Via Paladino 39, si terrà il concerto “Tango Sensations”. E’ il terzo appuntamento di Unimusic, Festival della musica e della cultura per Napoli. Ideato dalla Nuova Orchestra Scarlatti in partnership con la Federico II, giunto quest’anno alla terza edizione.

Violino solista e direttore della Nuova Orchestra Scarlatti sarà Luigi De Filippi. Il maestro, anche in veste di compositore, proporrà un percorso avvincente e denso come un romanzo attraverso la storia del tango, icona sonora del XX secolo. La storia del tango cresciuta nei quartieri popolari di Buenos Aires e tuttora vivissima con la sua anima multietnica nutrita di influssi italiani, tedeschi, francesi, slavi, arabi, gauchos, klezmer.

Da Los amores de Gardel alla versione orchestrale di Histoire du Tango, i migliori pezzi della storia del tango

Pezzi forti del programma saranno Los amores de Gardel. Inedita suite per orchestra ricca di ritmi e di colori composta dallo stesso Luigi De Filippi su alcune delle più amate melodie di Carlos Gardel, mito dell’età d’oro del tango classico (da Volver a Mi Buenos Aires querido).

Tra i pezzi più gettonati anche un’originale versione orchestrale di Histoire du Tango. celebre suite composta nel 1986 da Astor Piazzolla, dove il grande musicista argentino, di cui proprio quest’anno ricorre il centenario della nascita, traccia in quattro capitoli (Bordel 1900, Café 1930, Night-club 1960, Concert d’aujourd’hui) la straordinaria avventura di questa musica, dai bassifondi delle origini alla raffinata poesia del ‘nuevo tango’.

Segnaliamo anche Open Music, le prove aperte dei gruppi cameristici della Comunità delle Orchestra Scarlatti, il 17 settembre dalle ore 17:30 alle 19:30, con ingresso gratuito e green pass obbligatorio, presso la Chiesa dei SS. Marcellino e Festo.

Gli appuntamenti proseguiranno fino al 2 ottobre

23 settembre, Cortile delle Statue: Concerto dell’Orchestra Scarlatti Young, musiche di Schubert e altri.

24 settembre, Complesso di San Marcellino della Federico II: Suoni dall’Europa, appuntamento in occasione della “Notte dei Ricercatori”.

26 settembre, Chiesa dei SS. Marcellino e Festo: Interplay, un raro e godibile programma per quattro clarinetti proposto dallo Strange Clarinet Quartet.

28 settembre, Chiesa dei SS. Marcellino e Festo: Open Music, prove aperte dei gruppi cameristici della Comunità delle Orchestra Scarlatti.

2 ottobre, Cortile delle Statue: Le sorelle di Mozart, excursus attraverso la creatività musicale al femminile, con la Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Beatrice Venezi.

Nell’ambito dell’iniziativa Musica & Musei, in collaborazione con l‘Università Federico II, i biglietti dei concerti consentono entrata gratuita nei musei scientifici nei giorni 16, 23 e 30 settembre 2021 dalle ore 09.00 alle 13.30.

Biglietti disponibili su azzurroservice.net e presso i punti vendita autorizzati.

Informazioni su unimusic.it e nuovaorchestrascarlatti.it, o ai recapiti 0812535984, info@unimusic.it, info@nuovaorchestrascarlatti.it.

Articolo precedente“Gli Ozi di Ercole” dove protagonisti sono cibo e corpo
Articolo successivoYoung Symphonia la rassegna dedicata alla musica classica

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.