lunedì, agosto 21, 2017
Home GUIDE TURISTICHE Tour del Museo Archeologico Nazionale

Tour del Museo Archeologico Nazionale

Da: 30.00

Gli Egizi mummificavano anche i coccodrilli? Il mosaico della Battaglia di Isso era composto da un milione e mezzo di tessere? Il Gabinetto Segreto conserva reperti di natura erotica provenienti dagli scavi di Pompei e di Ercolano?

Descrizione

Questi misteri e curiosità si possono scoprire nel Museo Archeologico Nazionale, uno dei più importanti al mondo

Gli Egizi mummificavano anche i coccodrilli? Il mosaico della Battaglia di Isso era composto da un milione e mezzo di tessere? Il Gabinetto Segreto conserva reperti di natura erotica provenienti dagli scavi di Pompei e di Ercolano?
Questi e tanti altri misteri e curiosità si possono scoprire nel Museo Archeologico Nazionale, uno dei più importanti al mondo, nato nel 1777 come Real Museo Borbonico e poi diventato una tappa obbligata per gli amanti dell’arte, dell’archeologia e della storia antica.
La struttura ha una superficie espositiva di 12.650 metri quadrati ed è divisa in varie sezioni:

Collezione Farnese

Comprende sculture come il Toro Farnese, l’Ercole Farnese, il gruppo dei Tirannicidi, l’Atlante Farnese, la Venere di Callipigia, gemme, libri, disegni.

Collezione Egizia

Seconda per importanza in Italia dopo quella del Museo Egizio di Torino, comprende mummie, sarcofagi, papiri, oggetti votivi e vasi canopi (utilizzati per contenere gli organi interni del defunto che venivano asportati prima della mummificazione). Considerevole è la collezione degli ushabti, statuette funerarie che rappresentano figure magiche che dovevano “lavorare” nell’aldilà al posto del defunto.

Collezione degli Affreschi

Vi si possono ammirare affascinanti pitture parietali provenienti dalle Domus delle antiche città di Pompei ed Ercolano.

Collezione dei Mosaici

È una delle più ricche raccolte musive esistenti al mondo. Conserva mosaici pavimentali a tessere bianche e nere rinvenuti a Pompei e a Ercolano. Di particolare rilievo i mosaici ritrovati nella Casa del Fauno a Pompei.

Gabinetto Segreto

Collezione di reperti archeologici “osceni” (sculture, affreschi, oggetti) accessibile nel passato soltanto a “persone di mature età e di conosciuta morale”. Il Gabinetto ha vissuto sorti alterne a seconda delle circostanze storiche ed è visitabile senza restrizioni solo dal 2000.

Collezione proveniente dalla Villa dei Papiri

Magnifica raccolta di opere d’arte rinvenute nella villa di epoca romana che sorgeva a Ercolano a strapiombo sul mare e che durante l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. fu sepolta da una coltre di detriti per circa trenta metri. Dalla Villa sono stati recuperati oltre 1.000 rotoli di papiro e quasi 100 sculture.

Informazioni aggiuntive

lingua

Italiano, English, Français, Pусский

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Scopri i tour proposti da Itinerari Di Napoli con il supporto di Guide Ufficiali Rimuovi