domenica 19 Maggio 2024
Murzillo Chic
HomeeventiPaesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest. Sguardi sulla città

Paesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest. Sguardi sulla città

Per la Giornata nazionale del Paesaggio a Castel Sant’Elmo Paesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest. Sguardi sulla città da Castel Sant’Elmo

Paesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest, Castel Sant’Elmo propone un percorso alla scoperta del territorio visibile dall’alto delle sue mura. In una posizione che domina la città di Napoli e il Golfo, insieme agli allievi del Liceo Linguistico “G. Galilei”, che svolgono il loro percorso di Alternanza scuola-lavoro con un progetto dal titolo “ I mestieri del Polo”.

Paesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest, il panorama a 360 gradi.

Il panorama, che si offre a 360 gradi dagli spalti della fortezza, fornisce lo spunto per leggere le trasformazioni urbane e naturali attraverso l’osservazione e l’analisi di alcune aree della città a partire, anche, dalle suggestioni evocate dalle installazioni site-specific della collezione d’arte contemporanea del Castello. Sant’Elmo di Mimmo Paladino, Garitta del pilastro/monocromo rosso e LP/zanzare di Eugenio Giliberti, Guerrieri di Sergio Fermariello, Tempo interiore di Rosy Rox, Follow the shape di Paolo Puddu, La Cura di Chiara Coccorese, Particella di Dio di Alberto di Fabio e Luna&l’altra di Giancarlo Neri costituiranno il punto di partenza per una riflessione sulle diverse accezioni del paesaggio e sulla sua reinterpretazione attraverso l’innesto artistico.

Giuseppe Galasso e la tutela del paesaggio.

Gli approfondimenti sulla città storica e i suoi dintorni, caratterizzati da un patrimonio naturalistico famoso in tutto il mondo, saranno scanditi da riferimenti, a un mese dalla scomparsa di Giuseppe Galasso, alla legge a tutela del paesaggio che porta il suo nome.
La ‘Legge Galasso’ del 1985 individua le aree del Paese da sottoporre a tutela paesaggistica. Le legge venne istituita dopo un periodo di vacanza legislativa, in un paese che vide numerosi illeciti soprattutto tra anni ’70 e gli anni ’80. Ancora oggi contiene i principi che devono guidare le attività di tutela dei beni paesaggistici.

Paesaggio da Sud-Est a Nord-Ovest,  leggere il paesaggio dagli spalti di Castel Sant’Elmo.

I ragazzi, oltre a fornire le notizie storiche su Castel Sant’ Elmo, proveranno a ‘leggere’ il paesaggio che si vede dagli spalti. Confrontando il paesaggio sia con ‘vedute’ della tradizione pittorica sia con materiale fotografico più recente. Scoprendo come è cambiato ‘quello che si vede’ da Castel Sant’ Elmo rispetto al passato. Provando a fare una previsione sul paesaggio napoletano del futuro.

Redazione IDN
Redazione IDNhttps://napoli.itineraridellacampania.it
EDITOR E WEB DESIGNER. NATO A VENEZIA NEL 1973, VIVO E LAVORO FRA MILANO E NAPOLI. Sono nato nel 1973 a Venezia. Nascere e vivere a Venezia significa avere la fortuna di crescere respirando il profumo dell'arte in tutte le sue espressioni, dall'architettura alla pittura fino al cinema, così sin da subito mi sono lasciato trasportare da queste sensazioni. Da prima la fotografia, poi il teatro e la televisione, fino a scoprire, verso gli anni novanta, il piacere della sintesi e dell'impatto visivo del segno grafico. E' emozionante vedere stringere nelle mani di persone che non conosci e che non mi conoscono il frutto del mio lavoro.
RELATED ARTICLES

Most Popular