il ritorno del maestro Barbaro al Teatro Bolivar
il ritorno del maestro Barbaro al Teatro Bolivar

Il 12 Febbraio ore 21,00 il ritorno del Mestro Barbaro al Teatro Bolivar con la sua Tammora

Al Teatro BolivarAtteso il grande ritorno al teatro del Maestro Barbaro dopo molti anni di assenza,
da “Accussì nascette Partenope” , dopo varie tournée e progetti e spettacoli e continui impegni
fra l’estero e l’Italia, il maestro Barbaro ritorna al teatro Bolivar con la sua paranza, per rappresentare
uno spettacolo sulla tradizione, la sua vita!

Al centro delle composizioni del Maestro Barbaro si trova la fusione dei diversi generi musicali napoletani nel rispetto della tradizione. Per molti anni il Maestro Barbaro ha compiuto ricerche e studi nel campo musicale e della canzone napoletana, arrivando a capire che esiste una complessa diversità tra la canzone scritta ‘dentro e fuori le mura’.
Secondo il Maestro Barbaro, la musica popolare è energia della terra in un rapporto animistico con la fede, l’animale e la collettività, mentre nella canzone classica si trova la solarità sentimentale di un romanticismo che porta all’espressione più profonda di emozioni, talvolta gioiose, talvolta malinconiche, che comunicano ciò che ogni persona può ‘sentire’ in un amore che può innalzarti estaticamente o distruggerti con la delusione.

La musica popolare quindi, si può fondere con la canzone classica napoletana per completarsi in un’azione sensibile che si unifica in un’unica poesia foriera tanto di cultura che di forti sensazioni. E’ per questo motivo che nel repertorio del Maestro Barbaro vi sono brani delle due culture che esegue con una interpretazione che ne trasmetta tutta l’intensità e l’essenza.

Per il Maestro Barbaro il suono della tammorra è musica del sole, che nasce dall’anima: è un ‘io’ che si racconta, risvegliato da intime emozioni in un rapporto catartico che lo riporta a ricordi ancestrali misteriosi, e forse possiamo capire meglio il rapporto fra il Maestro e lo strumento musicale a lui così caro, la Tammora, da lui stesso definito “soggetto musicale” con questa frase
<< Spesso il pubblico mi chiedeva quando avrei fatto tuonare di nuovo il teatro ed io preso
da altri impegni temporeggiavo, fino a quando, all’improvviso ho sentito la mia tammorra vibrare
entrando in una sala!!!>>.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo
Teatro Bolivar,
Tel 081 5442616
Via Bartolomeo Caracciolo 30, Napoli