mercoledì 24 Aprile 2024
Murzillo Chic
HomeFilmIl Decameron di Pier Paolo Pasolini

Il Decameron di Pier Paolo Pasolini

Il Decameron è un celebre film che fa parte della trasgressiva “Trilogia della vita”.

Il Decameron di Pier Paolo Pasolini, girato nel 1971, è un adattamento cinematografico delle novelle di Giovanni Boccaccio. Il Decameron è un celebre film che fa parte della trasgressiva “Trilogia della vita”. Tratto dal Decamerone di Boccaccio, Pasolini sposta l’azione da Firenze a Napoli facendola diventare la capitale linguistica d’Italia. Anche i cortesi narratori boccacceschi si trasformano nella figura d’un vecchio canuto che rappresenta lo spirito popolare e racconta le varie storie nell’unica lingua conosciuta in tutto il mondo grazie alla canzonetta napoletana. I nove episodi si susseguono in un unico carosello, intrecciandosi in due episodi guida: quello di Ser Ciappelletto prima, l’assassino blasfemo e libertino che in punto di morte si fa passare per santo, e poi quello del miglior allievo di Giotto, che ripropone autobiograficamente il rapporto tra arte, vita e sogno. Tutti gli episodi hanno a che fare con la morte, la sessualità, la violenza, la trasgressione.

La chiesa di Santa Chiara è la location del film Il Decameron di Pier Paolo Pasolini. Il Complesso Monumentale di Santa Chiara appare in altri film come Nel Regno di Napoli, Maccheroni e La pelle.

 

Redazione IDN
Redazione IDNhttps://napoli.itineraridellacampania.it
EDITOR E WEB DESIGNER. NATO A VENEZIA NEL 1973, VIVO E LAVORO FRA MILANO E NAPOLI. Sono nato nel 1973 a Venezia. Nascere e vivere a Venezia significa avere la fortuna di crescere respirando il profumo dell'arte in tutte le sue espressioni, dall'architettura alla pittura fino al cinema, così sin da subito mi sono lasciato trasportare da queste sensazioni. Da prima la fotografia, poi il teatro e la televisione, fino a scoprire, verso gli anni novanta, il piacere della sintesi e dell'impatto visivo del segno grafico. E' emozionante vedere stringere nelle mani di persone che non conosci e che non mi conoscono il frutto del mio lavoro.
RELATED ARTICLES

Most Popular