Ieri Oggi Domani di Vittorio De Sica

Ieri, oggi, domani è un film diretto da Vittorio De Sica nel 1963
Ieri, oggi, domani è un film diretto da Vittorio De Sica nel 1963

Ieri, oggi, domani, film girato nel 1963, è diretto da Vittorio De Sica. La pellicola è articolata in tre episodi ambientati in tre grandi città italiane: Napoli, Roma e Milano. Tutti gli episodi sono interpretati da Sofia Loren e Marcello Mastroianni. L’episodio intitolato “Adelina” racconta che Adelina mantiene il marito disoccupato e il figlio con la vendita di sigarette di contrabbando. Una multa non pagata le costerebbe il carcere, che riesce, però, a rimandare di volta in volta grazie alle numerose gravidanze; quando non arrivano più figli, decide di scontare la pena, ma la solidarietà della gente e l’impegno di un avvocato le fanno ottenere la grazia. All’uscita dal carcere viene calorosamente festeggiata dalla famiglia e dal quartiere.
Il film Ieri, oggi, domani ottiene diversi riconoscimenti: nel 1964 riceve il Golden Globe e nel 1965 il Premio Oscar come Miglior film straniero. Molto apprezzata è anche la performance di Sofia Loren e Marcello Mastroianni tanto da meritare nel 1964 il David di Donatello come Miglior attore e attrice protagonista. Inoltre, nel 1965 Mastroianni riceve anche il Premio BAFTA come Miglior attore straniero.
Vittorio De Sica ama la città e i suoi abitanti e lo dimostra con il suo libro Napoli e i suoi personaggi. Egli è affascinato dai napoletani, dalla loro filosofia, dalla loro cordialità, dai loro gesti e comportamenti e le lettere scritte alla figlia Emi ne sono una testimonianza. Il regista ama la città partenopea tanto da sceglierla come set di alcuni suoi film quali L’oro di Napoli, Il giudizio universale, Matrimonio all’italiana e l’episodio “Adelina” di Ieri, oggi, domani.
Salita dei cinesi è una location cara a Vittorio De Sica tanto da girarvi due film: Ieri, oggi, domani e L’oro di Napoli. Se nel primo vi ambienta il basso di Sofia Loren e Marcello Mastroianni, nel secondo vi colloca la casa dove vive il pazzariello interpretato da Totò.

4 COMMENTI

  1. […] Una passeggiata in via dei Tribunali permette di ammirare chiese gotiche, rinascimentali e barocche; la ricchezza architettonica; la stratificazione del tessuto urbano; la vivacità del’ambiente e il rapporto dei napoletani con la religione. Napoli una città dalle mille sfaccettatture capace di affascinare per la sua cordialità, l’ospitalità, la storia, la tradizione, la cultura, l’arte e le sue vedute mozzafiato. Anche Vittorio De Sica è rimasto ammaliato dalla città partenopea e dai suoi abitanti. Il regista ama la città partenopea tanto da sceglierla come set cinematografico di alcuni suoi film quali L’oro di Napoli, Giudizio universale, Matrimonio all’italiana e l’episodio “Adelina” di Ieri Oggi Domani. […]

  2. […] Piazza Miracoli è il set cinematografico di diversi film. Sullo sfondo della Chiesa di Santa Maria dei Miracoli si svolge un conflitto a fuoco notturno in Piedone lo sbirro. L’esterno della chiesa è anche una location ricorrente del film Nel regno di Napoli mentre, su un lato della piazza, Dino Risi racconta una divertente scena di Operazione San Gennaro, in cui Dudù, interpretato da Nino Manfredi, e gli americani scappano con la refurtiva. Nelle vicinanze di Piazza Miracoli si trovano i gradini di via Piazzi, sui quali Adelina, interpretata da Sofia Loren, svolge il suo lavoro di venditrice di sigarette di contrabbando nell’indimenticabile Ieri, oggi, domani. […]

  3. Non sono riuscito a sapere a quale scalinata si riferisce l’episodio delle contrabbandiere di sigarette con la Loren sempre incinta sulla famosa scalinata. In quale quartiere si trova esattamente ?

Comments are closed.