sabato 15 Giugno 2024
Murzillo Chic
HomePercorsiCastel Nuovo set del film Mi manda Picone

Castel Nuovo set del film Mi manda Picone

Castel Nuovo fa da sfondo al divertente episodio di Tom e Jerry, ambientato a Napoli, e a due film di Nanni Loy: Mi manda Picone e Pacco, doppio pacco e contropaccotto. In avvio di Mi manda Picone, gli interni di Castel Nuovo ospitano una riunione del consiglio comunale durante la quale un metalmeccanico dell’Italsider si dà fuoco davanti agli occhi esterrefatti della moglie (interpretata da Lina Sastri), come protesta di licenziamento. Soccorso da un’ambulanza, di lui non si trova più traccia. Luciella, sua moglie, chiede aiuto a Salvatore Cannavacciuolo, tuttofare che lavora abusivamente presso l’ospedale, il quale viene poco alla volta coinvolto nella vita di Picone, scoprendo che ha a che fare con faccende poco pulite. All’inizio ne approfitta ma poi si innamora di Luciella. Quando la donna organizza il funerale, intuiscono che, forse, l’uomo non è morto.

La costruzione di Castel Nuovo è voluta da Carlo I d’Angiò, il quale, nel 1279, affida il progetto all’architetto Pierre de Chaule. Durante il regno di Roberto d’Angiò, Castel Nuovo diventa un centro di cultura dove soggiornano artisti, medici e letterati fra cui Giotto, Petrarca e Boccaccio. Al termine della guerra tra angioini e aragonesi per la conquista del regno, il potere passa nelle mani di Alfonso d’Aragona, il quale dà inizio a un intervento di restauro di Castel Nuovo e all’aggiunta dell’Arco di Trionfo per celebrare il suo ingresso a Napoli. Alfonso d’Aragona chiama maestranze locali, toscane e catalane fra cui Guillèn Sagrera, Pietro di Martino e Francesco Laurana solo per citarne alcuni. Durante il viceregno, Castel Nuovo è circondato da un’alta cortina merlata, che ne sottolinea la trasformazione della reggia per un uso militare ed è oggetto di modifiche. Una visita a Castel Nuovo significa ammirare il castello, la Cappella Palatina, la Sala dei Baroni, il Museo Civico e il panorama che si gode dalla torre .

 

Redazione IDN
Redazione IDNhttps://napoli.itineraridellacampania.it
EDITOR E WEB DESIGNER. NATO A VENEZIA NEL 1973, VIVO E LAVORO FRA MILANO E NAPOLI. Sono nato nel 1973 a Venezia. Nascere e vivere a Venezia significa avere la fortuna di crescere respirando il profumo dell'arte in tutte le sue espressioni, dall'architettura alla pittura fino al cinema, così sin da subito mi sono lasciato trasportare da queste sensazioni. Da prima la fotografia, poi il teatro e la televisione, fino a scoprire, verso gli anni novanta, il piacere della sintesi e dell'impatto visivo del segno grafico. E' emozionante vedere stringere nelle mani di persone che non conosci e che non mi conoscono il frutto del mio lavoro.
RELATED ARTICLES

Most Popular