L’eliminazione della violenza sulle donne, l’eliminazione della violenza di genere in tutte le sue forme è un argomento che riguarda tutti noi. Per questo IDN mette a disposizione gratuitamente lo spot contro la violenza di genere a tutte le associazioni o enti che ne facciano richiesta

25 Novembre, Mondo – Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Essere violenti è un atteggiamento, così come essere vittima è un’atteggiamento, modificare questi atteggiamenti è possibile educando chi è violento a non esserlo e chi è vittima a essere consapevole dei propri diritti e del fatto che deve farli rispettare.

Educare ad una cultura non violenta e non discriminante basata sul rispetto del prossimo

Ci dobbiamo educare ad una cultura non violenta e non discriminante, basata sul rispetto dell’altro in ogni momento: lo devono fare le istituzioni nei loro palazzi, ma lo dobbiamo fare anche noi nelle nostre famiglie, nel nostro quartiere. Devono essere strumento di educazione gli editori, grandi e piccoli, con i loro media, così come lo devono essere i creator o creatori di contenuti ponendo la giusta attenzione nello sviluppare contenuti che possano portare a pensare che la violenza sia normale.

Uno spot per tutti per l’eliminazione della violenza contro le donne

Noi di IDN – Itinerari di Napoli e della Campania siamo da sempre in prima linea nel cercare di sensibilizzare al rispetto del prossimo ed a una cultura non violenta. Lo facciamo con l’aiuto di amici e colleghi che, come noi, si sono sempre spesi nella lotta per la parità di genere e tra questi troviamo Cosimo Alberti, Lello Giulivo, Danilo Rovani, Titti Nuzzolese, Maria Romeo Misseri, Alessandra Clemente, Stefania Di Fraia.

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne abbiamo realizzato uno spot che mettiamo gratuitamente a disposizione per tutte le società, associazioni o enti che lo richiedano per attivare la loro campagna di sensibilizzazione per l’eliminazione della violenza contro le donne

Articolo precedenteCosimo Alberti: “sono concentrato sul cinema”
Articolo successivo21 novembre Omissis di Paschitto apre la stagione del Ridotto del Mercadante